Tisana alla Malva

Un toccasana per le malattie stagionali



La Malva, nome scientifico Malva Sylvestris è una pianta ricca di mucillagini ed è a questo motivo che è conosciuta per le sue proprietà lenitive, emollienti ed antinfiammatorie. Oltre ad essere gradita come tisana, in caso di necessità, se assunta regolarmente e ripetutamente durante il giorno, può rivelarsi un vero proprio rimedio naturale. L’infuso di malva aiuta a lenire le infiammazioni del cavo orale in caso di tosse, o tonsilliti; grazie alle sue mucillagini, che vanno a depositarsi sulle mucose irritate, e alle sue proprietà espettoranti è un vero e proprio toccasana per il mal di gola, raffreddore e bronchiti. Sono le stesse mucillagini a favorire il contrasto della stitichezza e a lenire il tratto gastroenerico e le vie urinarie in caso di reflusso acido o infiammazioni. Per sfruttare le proprietà emollienti della Malva si può applicare l’infuso o il decotto anche esternamente direttamente sulla pelle in caso di irritazioni, secchezza, scottature, eczemi, e pruriti e bruciori genitali.



Infuso o Decotto?

Per gustare la Malva prepara un infuso:

Porta a ebollizzione una tazza di acqua, aggiungi un cucchiaio di fiori di malva e lascia riposare 5 minuti a fuoco spento e con coperchio. Filtra e addolcisci a piacere con aggiunta di zucchero o miele.  

Per sfruttare al meglio le proprietà della Malva come rimedio naturale prepara un decotto:

Aggiungi una manciata di fiori e di foglie di Malva in mezzo litro di acqua fredda, porta ebollizione, spegni il fuoco e lascia riposare il decotto coperto per una decina di minuti. Addolcisci a piacere: l’aggiunta di miele può essere un aiuto in più contro il mal di gola. E ricorda che in caso di infiammazioni del cavo orale, per non irritare ulteriormente le mucose si consiglia di assumere il decotto preferibilmente tiepido o freddo.  

Per uso esterno:

prepara un decotto e applicalo esternamente con impacchi o semplicemente effettuando dei lavaggi  


Ricorda: in caso di problemi di salute consulta sempre il tuo medico di fiducia